Kontaktlinsen Spaß

Acqua salata e soluzione salina: indossare le lenti a contatto d’estate

L'estate è alle porte - evviva! Alcuni comprano un costume nuovo, io invece mi concentro su un'altra parte del mio outfit estivo: le lenti a contatto. Per me che mi piace cambiare (una volta gli occhiali e l'altra le lenti a contatto), l'estate è il periodo in cui le lenti a contatto hanno sicuramente la meglio.

Per coloro fra di voi che hanno appena iniziato a indossare le lenti a contatto o stanno pensando di provarle, l'associazione «estate=periodo delle lenti a contatto» probabilmente non sembra ancora così azzeccata perché vi chiedete cosa si possa e non si possa fare con le lenti a contatto. All'inizio è andata così anche per me. Oggi mi concentro quindi sulle domande più scottanti che i portatori e le portatrici di lenti a contatto si pongono nel periodo più caldo dell'anno.

 

Nelle serate estive sono spesso in giro fino a tardi. Posso indossare le lenti a contatto dal mattino presto fino alla sera tardi?

Da un lato dipende da quali lenti a contatto si indossano e dall'altro come reagiscono gli occhi. Esistono lenti concepite per essere indossate a lungo, fino a 16 ore al giorno. Per le persone che indossano le lenti a lungo non solo d'estate ma durante tutto l'anno, solitamente si consiglia la variante rigida. Se invece si usano le lenti a contatto in modo intensivo di tanto in tanto, non vale la pena passare alla tipologia rigida. Per questi casi sono disponibili lenti a contatto in silicone idrogel che possono essere indossate per molte ore.

Ma fondamentalmente è determinante capire il materiale che si adatta meglio ai tuoi occhi. Dovresti approfondire questo aspetto con il tuo ottico o consulente per le lenti a contatto. Insieme potete esaminare le tue esigenze quando indossi le lenti, in che misura il materiale delle tue attuali lenti risponde a tali esigenze e se è opportuno considerare un altro materiale per il periodo in cui desideri portare per molte ore o più spesso le lenti.

 

Le lenti a contatto possono uscire dall'occhio quando nuoto?

Quando ci troviamo faccia a faccia con le onde, le lenti scappano via. Questo può effettivamente capitare con le lenti a contatto rigide perché «galleggiano» sul film lacrimale. Per le lenti a contatto morbide la probabilità è molto ridotta invece, a meno che non ti butti di testa in acqua da un trampolino di 10 metri a tutta velocità e ad occhi aperti.

Proprio nel nuoto le lenti a contatto esprimono perfettamente le loro capacità per l'estate. Nuotare senza correzione con la mia forte miopia è impossibile perché non riuscirei a distinguere una boa da una pinna di squalo. Nuotare con gli occhiali non è soltanto pericoloso perché potrei perderli nell'acqua e mezza cieca dovrei immergermi per cercarli (circondata dagli squali). Inoltre non è affatto divertente dover tenere tutto il tempo la testa sopra l'acqua. E dov'è il bello di rinfrescarsi?

 

In spiaggia mi è entrata la sabbia nell'occhio. Posso sciacquare la lente a contatto con acqua salata (del mare) e indossarla di nuovo?

No. (Punto).

Ok, spiego meglio il concetto. Molti ritengono che l'acqua salata sia simile alla soluzione salina. Entrambe sono acque, tutte e due salate. Tuttavia, la soluzione salina è sterile e prodotta con uno specifico rapporto di miscelazione, mentre l'acqua del mare contiene un mix di innumerevoli piccoli organismi viventi e particelle di sporco, crema solare e pipì di bambini.

Quando andate in spiagge di sabbia con le lenti a contatto, per sicurezza portate sempre un flaconcino di soluzione salina con cui potete sciacquare gli occhi e le lenti, se necessario. Se neanche questo risulta utile, c'è un unico rimedio: togliere le lenti e indossare gli occhiali.

 

Le lenti che indosso sono dotate di un filtro UV integrato - questo protegge gli occhi come gli occhiali da sole?

Il filtro UV protegge i vostri occhi ma non come gli occhiali da sole. Il motivo è che le lenti a contatto coprono soltanto l'iride, ovvero la parte colorata degli occhi. Tutto quello che è attorno non è coperto dalla lente ed è esposto senza protezione alla luce UV, se non si indossano gli occhiali da sole. La migliore combinazione per l'estate è quindi sempre: lenti a contatto e occhiali da sole. (E costume).

Avete altre domande scottanti? Inviatemele come commenti in questo articolo!