Kontaktlinsen

È davvero così grave? Uno sguardo totalmente tranquillo alle tentazioni giornaliere riguardanti le lenti a contatto

Ricevo numerosi messaggi da persone che mostrano interesse per le lenti a contatto o che le indossano già da tempo. E il 90 % dei messaggi inizia con «È davvero così grave se...». Pertanto voglio dedicare l’articolo di oggi a un piccolo «Best of» di queste domande, con relative risposte ovviamente.

Innanzitutto, non voglio assolutamente creare panico. In Internet circolano numerosi titoli e commenti sensazionali di agitati (e presunti) esperti ed esperte sul tema delle lenti a contatto. A tutti coloro che scrivono cose simili dico: calmatevi! È vero, esistono specifiche regole importanti per indossare le lenti a contatto ma creare ogni volta agitazione lo reputo eccessivo. Alla fine dei conti si tratta di un aumento dei rischi e delle probabilità e non di conseguenze come «se fai questo e quello, succederà questo e quello”.

Naturalmente nessuno vuole mettere a repentaglio la propria vista in modo sconsiderato. Allo stesso tempo, tutti conoscono bene la situazione in cui si pensa «Mah! Questa volta non succederà nulla», e questo vale in tutti i contesti della vita, indipendentemente dalle lenti a contatto. Per me è uguale.

Ma oggi sono al 100 % la voce della saggezza (almeno per la durata di questo testo ;))

1. È davvero così grave acquistare le lenti a contatto in una drogheria? 

No, non è grave. Tuttavia, non è molto intelligente perché aumenta il rischio di intolleranza alle lenti a contatto e, ancora più preoccupante, di infezioni per l’occhio.

Perché?

Le lenti a contatto della drogheria sono generalmente fabbricate « di serie». Sono disponibili in diverse gradazioni ma sono realizzate tutte con un determinato materiale e una sola forma. In sè non è poi così grave. Il problema si pone solo per il fatto che i nostri occhi non sono «di serie». Ogni persona è unica e questo vale anche per gli occhi. Quindi è semplicemente impossibile che le lenti della drogheria  siano adatte a tutti gli occhi del mondo.

AugeFoto di Emilio Garciasu Unsplash

L’idea che una lente standardizzata della drogheria sia adatta a tutti e che si tratti soltanto di scegliere la gradazione corretta è paragonabile alla supposizione che un maglione di lana taglia 36 sia adatto a tutti e che si debba soltanto scegliere il colore corretto. Sicuramente ci saranno molti a cui questo maglione calza perfettamente. Ma ci sono almeno altrettante persone che non riescono a indossarlo perché è troppo stretto, largo, lungo o semplicemente ha una forma non adatta a loro. Oppure ci sono quelli per cui la taglia va bene ma non sopportano la lana. Oppure la taglia va bene, sopportano la lana ma non sanno come lavare correttamente un maglione di lana.

La differenza tra il maglione e le lenti a contatto è che si nota subito che il capo di abbigliamento non fa per voi o che lo avete lavato male. Invece, con lenti a contatto troppo aderenti all’occhio potreste non percepire sensazioni sgradevoli per qualche tempo, tuttavia l’occhio, inizialmente senza accorgersene, si danneggia poiché non è adeguatamente ossigenato. Quando l’occhio inizia a pizzicare o bruciare, il danno ormai è fatto e può, nel migliore dei casi, soltanto essere trattato.

Conclusione:se acquistate le lenti a contatto nella drogheria, forse non danneggiate immediatamente i vostri occhi. Tuttavia aumentate il rischio di infezioni che possono avere anche conseguenze permanenti. Quindi queste lenti rappresentano tutt’al più una soluzione di emergenza ma non sono adatte per essere portate abitualmente.

2. È davvero così grave non togliere una volta le lenti a contatto di notte per andare a dormire?  

Anche in questo caso ci sono rischi e probabilità. Mentre la probabilità di contrarre un’infezione all’occhio senza lenti a contatto di notte è quasi pari a zero, aumenta al 50 % se le si indossano: potrebbe non succedere nulla oppure siete sfortunati e gli occhi si infiammano. Il rischio di infezione aumenta inoltre insieme a determinati fattori, come ad esempio se indossate le lenti già da tempo o se non le avete pulite accuratamente. Con le lenti morbide il rischio di infiammazione è maggiore rispetto alle lenti rigide.

Brille auf BettFoto di Matheus Viniciussu Unsplash

Conclusione:il pensiero «eh, per una volta» non funziona nel caso delle lenti a contatto. Già la prima volta che le indossate di nottepotete contrarre un’infezione con le relative conseguenze.

3. È davvero così grave indossare le lenti mensili per più di un mese? 

Neanche a questa domanda è semplice rispondere. Parliamo di un giorno in più o di un mese? E ancora: indossare lenti curate e pulite attentamente per un mese in più è rischioso quanto indossare per un mese lenti non accuratamente trattate. Per quanto riguarda questo aspetto non esistono regole generali perché per indossare in modo corretto le lenti a contatto sono richieste diverse condizioni, ovvero:

  • Indossate lenti adatte al profilo dei vostri occhi.
  • Utilizzate un prodotto per la curaspecifico per le vostre lenti E per i vostri occhi.
  • Fate molta attenzione all’igiene quando indossate e togliete le lenti e quando le conservate (contenitori!).
  • Pulite attentamente le lenti ogni giorno con il prodotto per la cura adeguato.
  • Rispettate i tempi giornalieri per indossarle.

Anche se adottate tutte queste accortezze, con le lenti a ricambio frequente dovete comunque fare attenzione a sostituirle una volta trascorso il periodo indicato. Il materiale si usura con il tempo e diventa terreno fertile per microparticelle e germi, anche in caso di pulizia accurata.

Kalendar

Photo by S O C I A L . C U T on Unsplash

Conclusione:se indossate le lenti mensili per più di un mese, aumenta il rischio di infezioni per i vostri occhi. Non avete elementi per valutare il grado di usura delle vostre lenti. Può essere stabilito solo da un esperto.

Avete domande sulle lenti a contatto? Lasciate un commento sotto questo articolo o inviatelo tramite messaggio Facebook. Sono felice di rivestire qui volutamente il ruolo della «saggia», proprio perché si tratta di qualcosa di importante: una buona vista e la salute dei vostri occhi.

Per essere poco saggi, cosa che adoro anche io, ci sono numerose occasioni in ambiti meno importanti della vita. 🙂