Lenti a contatto per eventi speciali:  momenti da incorniciare – senza cornice

Lenti a contatto per eventi speciali: momenti da incorniciare – senza cornice

I grandi eventi rappresentano un'occasione straordinaria per provare nuove cose, ad esempio le lenti a contatto. Perché momenti decisivi per la vita e occhiali non vanno per forza d'accordo. Chi vuole stare a pensare alla tecnica del bacio compatibile con gli occhiali al primo appuntamento? Oppure ai riflessi sulla lente degli occhiali all'esame di guida?

Appunto.

Lenti a contatto al primo appuntamento

Al primo appuntamento con una potenziale persona speciale si vuole naturalmente vedere bene. Sottolineando «naturalmente», con il significato: IO sono così! Allo stesso tempo prima del primo appuntamento si è un po' più critici del normale nei confronti di se stessi. I capelli sono sconvolti, il brufolo sul naso spicca come non mai e la montatura degli occhiali, che normalmente è ben camuffata, dona alla situazione critica una cornice ancora più drammatica.

Con le lenti a contatto la montatura scompare e potete scegliere liberamente lo stile che preferite senza dovervi preoccupare ad abbinare gli occhiali. Tuttavia, non dovete ridurvi il giorno dell'appuntamento a pensare all’acquisto delle lenti perché le lenti a contatto richiedono un tempo di preparazione maggiore. Una visita dell'ottico è necessaria per effettuare misurazioni degli occhi e in modo che vi suggerisca le lenti a contatto adeguate. Sono incluse prove per indossare diverse lenti così siete sicuri che le lenti a contatto rimangano al proprio posto anche quando siete in due e non causino fastidio. A proposito di fastidio: al primo bacio le lenti a contatto sono per così dire imbattibili. Strada libera per occhi, naso e labbra!

Lenti a contatto per la patente di guida? 

Chi desidera guidare l'automobile per la prima volta, deve sottoporsi al test della vista. All'esame di guida viene controllato se dovete indossare o meno un supporto visivo mentre guidate. Il risultato viene riportato successivamente anche sulla patente e può essere richiesto ai controlli stradali.

Se al momento del controllo indossate le lenti a contatto anziché gli occhiali, dovete essere in grado di dimostrarlo. Per fortuna in genere è sufficiente guardare attentamente negli occhi per vedere il sottile bordo delle lenti.

Con l'esperienza capirete quanto sono adeguate per voi le lenti a contatto alla guida dell'automobile. Un grande vantaggio delle lenti alla guida è che non limitano il vostro campo visivo, avete una buona visione in tutte le direzioni e siete meno esposti ad abbagliamento, come ad esempio su strade bagnate dalla pioggia o al buio.

Proprio i primi mesi durante e dopo la scuola guida, per esperienza, sarete nervosi e tesi quando guidate e ovviamente molto concentrati. È facile che succeda che mettiate la freccia ma che dimentichiate di battere le palpebre. Purtroppo, molti ci fanno caso solo quando le lenti diventano troppo secche o formano un «velo» che può limitare la vista. Proprio nei lunghi percorsi in auto (di notte) le lenti a contatto tendono a seccarsi. Quindi meglio avere sempre dietro le gocce idratanti se viaggiate su strada con le lenti. E molto importante: un paio di occhiali di ricambio!

Lenti a contatto al proprio matrimonio

I matrimoni sono belli, belli emozionanti e belli lunghi. Per lo stile vale la stessa cosa del primo appuntamento: massima libertà nella scelta dell'acconciatura e dell'abbigliamento e massima naturalezza.

Diventa un po' più difficile quando entrano in ballo le emozioni. Perché contrariamente a quanto si creda che le lacrime di gioia idratino le lenti in modo adeguato, le gocce salate causano accumuli sgradevoli sulle lenti a contatto e quindi una sensazione poco piacevole nell'occhio. In questo caso è utile pulire e sciacquare le lenti con la soluzione salina o un prodotto per la cura. Tuttavia, può capitare che con gli occhi irritati dal pianto si provi una sensazione di fastidio.

E ciò che vale per le scarpe vale anche per le lenti a contatto: più si fa tardi la sera maggiore è il desiderio di toglierle e ballare a piedi nudi. In questi casi siete voi a sapere meglio se il tempo in cui riuscite a indossare le lenti è compatibile con la durata del matrimonio o se dovete avere a portata di mano gli occhiali.

Le lenti a contatto ad alta permeabilità all'ossigeno, che sono in grado di mantenere una buona idratazione dell'occhio, contribuiscono alla riuscita della notte di festa. Al più tardi dopo la parte attiva della notte del matrimonio anche queste lenti devono essere riposte nell'apposito contenitore.

Conclusione:le lenti a contatto sono pratiche in situazioni di vita in cui volete vedere bene e apparire al meglio senza limitazioni. Un paio di occhiali aggiuntivi dovete comunque tenerli sempre a disposizione così siete pronti a tutte le eventualità. Perché, come si sa, la vita è ciò che accade mentre si fanno altri progetti.