Vampirpärchen Halloween Kontaktlinsen

Lenti a contatto divertenti ad Halloween: dolci consigli per evitare brutti scherzetti negli occhi

Ci sono feste che apparentemente godono di molta popolarità ma che ogni anno mi lascio sfuggire del tutto. Una di queste è Halloween. Improvvisamente ovunque compaiono zucche intagliate e scheletri nelle vetrine e l’unica cosa che penso è:

E allora?

Halloween lo associo a I Robinson (chi li ricorda?) o, per chi fra voi ha meno di 30 anni, a «E alla fine arriva mamma». A New York e agli Stati Uniti. Ma associarlo al Toblerone o al currywurst? È insolito.

Chiaramente molte persone la pensano in modo diverso. Si tirano fuori i corpi cavi di Pasqua (2016) che sono avanzati e vengono posti vicino alla porta. E ancora più importante è la progettazione del costume. Possibilmente deve avere del sangue ed è ancora meglio se si indossano piccoli accessori che ovviamente generano un orrido stupore negli altri. E visto che siamo in un blog sulle lenti a contatto, quali potrebbero essere questi piccoli accessori?

Naturalmente le lenti colorate. O ancora meglio le lenti con decorazioni.

Per scherzo ho cercato in Google «Lenti a contatto Halloween» e i primi tre risultati mi hanno portato direttamente nel «mondo delle maschere», nell’«Horror-Shop» o direttamente nella «clinica dell’horror». Sono tutti negozi di costumi di carnevale che ovviamente non hanno niente a che fare con la salute degli occhi o l’adattamento delle lenti a contatto. Non sarebbe così negativo se non fosse per il fatto che le lenti a contatto hanno molto a che fare con la salute degli occhi o l’adattamento delle lenti a contatto. Questo vale anche per lenti colorate, lenti con decorazioni e lenti divertenti.

Katzenaugen Halloween Kontaktlinsen
Auto-esperimento con lenti da gatto

Purtroppo le lenti usate per divertimento fanno pensare che siano un gioco piuttosto che un prodotto medico, determinando quindi un comportamento poco attento. Per evitare che dopo l’acquisto nella clinica dell’horror non si debba andare in quella vera, oggi riassumo per voi i consigli più importanti se desiderate utilizzare le lenti a contatto colorate per Halloween.

 

Quanto tempo indossarle: lenti divertenti solo per una notte

Le lenti con decorazioni non sono adatte per tutti i giorni. In parte dipende dallo spesso strato colorato delle lenti a contatto che limita l’apporto di ossigeno agli occhi, soprattutto quando la lente supera il bordo della pupilla, come nel caso delle cosiddette lenti sclerali. Inoltre, indossare queste lenti a contatto non è molto comodo poiché di frequente sono molto spesse e questo viene avvertito dall’occhio, cosa che non accade con altre lenti morbide.

Traffico stradale: le lenti decorate limitano la vista

Quando andate ad una festa con l’auto (perché mai...), aspettate di essere arrivati prima di indossare le lenti divertenti. Infatti le lenti a contatto decorate limitano la vista. Se fate un incidente, la colpa sarà vostra.

Non scambiare le lenti usate per divertimento

Sicuramente le lenti a contatto ad occhio di gatto vi faranno guadagnare alcuni fan alla festa. Alla domanda: «Forte, posso provarle?», anche dopo il quinto prosecco dovete rispondere «No». Le lenti a contatto, indipendentemente da quanto siano divertenti, non devono essere scambiate. Per ricordarvelo, immaginate semplicemente che sia un assorbente interno. Stessa logica.

Non indossare le lenti colorate sopra le lenti a contatto graduate

Le lenti usate per divertimento spesso sono disponibili senza gradazione. Un aspetto che risveglia un certo spirito inventivo nei fan di Halloween. Tuttavia si potrebbe...

No, non si può! Due lenti a contatto una sopra l’altra non permettono di ossigenare l’occhio, ostacolando il flusso lacrimale e la rimozione di sporco e batteri, cosa pericolosa per gli occhi. Inoltre non serve a niente. Né una lente rossa e una blu danno una lente lilla, né da una lente vampiro sopra una lente trasparente con gradazione si ha una divertente lente vampiro graduata.

Non conservare le lenti usate per divertimento fino alla successiva bevuta di Halloween

Ho già spiegato prima che le lenti a contatto decorate non sono adatte per l’uso quotidiano. Probabilmente la maggior parte delle persone non lo considera affatto. Ma potrebbe venirvi in mente di conservare le lenti nell’apposito contenitore fino alla prossima festa. Questo è possibile per lenti annuali, a condizione che venga cambiato il liquido almeno una volta a settimana. Tutte le altre lenti – giornaliere, mensili o semestrali – non resistono sicuramente fino alla successiva bevuta di Halloween e devono essere gettate subito dopo l’uso.

 

Questi consigli valgono in tutto il mondo e per tutte le età, per coloro che conoscono I Robinson e per i fan di E alla fine arriva mamma, sia che mettiate il Toblerone o il currywurst accanto alla porta quando si dice «Dolcetto o scherzetto».

Happy Halloween!

(E allora?)