Occhi e lenti a contatto: un sodalizio?

Occhi e lenti a contatto: un sodalizio?

L’unica costante nella vita è il cambiamento, diceva sempre un collega. E questo già dieci anni fa, quando il mondo girava ancora a un ritmo abbastanza lento rispetto a oggi. Il cambiamento è continuo. In alcuni momenti della vita si diventa particolarmente consapevoli di questo; non è affatto diverso con la vista. Anche i nostri occhi cambiano e con loro i requisiti dei nostri supporti visivi. Fortunatamente, le lenti a contatto ora sono così versatili che possiamo facilmente farle adattare alle nostre condizioni di vita. Letteralmente, perché quando i nostri occhi o le nostre abitudini d’uso cambiano, di solito è opportuno un riadattamento delle lenti a contatto. Nel post di oggi, sto dando un’occhiata alle diverse fasi della vita attraverso cui le lenti a contatto ci accompagnano fedelmente, se le trattiamo bene.

Read More

Possono essere ancora salvate? Quando le lenti a contatto cadono per terra o si graffiano

Possono essere ancora salvate? Quando le lenti a contatto cadono per terra o si graffiano

Riciclo, riutilizzo creativo, riparazione – buone abitudini! Credo sia importante dare una seconda opportunità alle cose e non buttarle appena presentano anche solo una piccola ammaccatura, un buco o perché semplicemente è più comodo comprarne di nuove.

Tuttavia, le lenti a contatto appartengono purtroppo a quelle poche cose che, una volta rotte, non possono più essere riparate. È davvero un peccato. E che seccatura quando avete appena aperto la nuova confezione! Infatti a volte basta avere unghie lunghe ed ecco che subito la lente morbida viene rovinata. Non importa quanto sia esteso il graffio: la lente deve essere gettata. È troppo elevato il rischio che il punto usurato sfreghi sulla cornea e la lesioni. Attraverso la ferita causata, i batteri possono penetrare facilmente nell'occhio, cosa molto più dolorosa rispetto alla perdita di una lente.

Read More