Lenti a contatto in viaggio

 

Lenti a contatto - Ideali anche in viaggio

Le lenti a contatto sono ideali anche in viaggio per non dover rinunciare ad una visione libera e senza problemi neanche in vacanza. Bisogna però ricordarsi di portare gli occhiali nel bagaglio a mano, soprattutto se il viaggio è di lunga durata. Nel bagaglio a mano è bene portare anche delle gocce umettanti per eliminare eventuali fastidi da disidratazione degli occhi. Si consiglia inoltre di bere molto, meglio se acqua.

Occhiali da sole! La miglior protezione per gli occhi

Una volta arrivati a destinazione ci si trova spesso in condizioni climatiche diverse da quelle a cui si è abituati. Vento, polvere o raggi solari particolarmente forti rendono necessaria una protezione specifica per gli occhi. Gli occhiali da sole sono quindi essenziali – si consiglia di verificare con l’ottico di fiducia quali sono gli occhiali ideali per la destinazione ed il tipo di viaggio in programma. Non solo la pelle può „scottarsi“ al sole, anche gli occhi. Per questo motivo è fondamentale proteggere gli occhi dagli effetti negativi dell’esposizione solare. Il contattologo potrà consigliare delle lenti a contatto con protezione UV in grado di proteggere la cornea e la parte interna dell’occhio dai raggi solari. Occorre però ricordarsi di proteggere comunque gli occhi anche indossando degli occhiali da sole. Le lenti a contatto con protezione solare infatti non sostituiscono gli occhiali da sole poiché non coprono l’intera superficie dell’occhio.

Le lenti a contatto nel luogo di vacanza

Le lenti a contatto sono compagni di viaggio estremamente affidabili. È però importante prendersene curare con attenzione anche durante le vacanze. Al giorno d’oggi è possibile acquistare i prodotti per la manutenzione delle lenti a contatto più comuni quasi dappertutto. È comunque consigliabile partire portandosi dei flaconi di riserva. Il contattologo potrà fornire dei set da viaggio e verificare che i prodotti in questioni sono ideali anche per le condizioni climatiche della destinazione prescelta. – alcuni prodotti per le lenti a contatto sono ad esempio estremamente sensibili al calore. Nel luogo di vacanza si consiglia di rivolgersi ad un ottico o ad un farmacista, se dovessero sorgere dei problemi con le lenti a contatto o se i prodotti per la conservazione delle lenti finissero. Sulla base del tipo di lenti a contatto usate (rigide o morbide) saranno in grado di suggerirvi il prodotto da usare. Un’alternativa ideale è farsi preparare dal proprio contattologo una scheda con tutte le informazioni necessarie, inclusi dettagli sui prodotti da utilizzare. In ogni caso consigliamo di utilizzare i prodotti raccomandati e di non modificarli senza aver prima consultato uno specialista. Se durante le vacanza si fosse comunque costretti ad usare un prodotto diverso da quello abituale si consiglia di riferirlo al proprio contattologo subito dopo il rientro il quale potrebbe consigliare di effettuare una pulizia intensiva delle lenti a contatto. Le lenti a contatto semirigide possono anche essere conservate in un contenitore pulito e asciutto senza liquido, nel caso in cui la soluzione conservante fosse finita. Le lenti a contatto morbide non possono più essere indossate dopo che sono state a contatto con normale acqua del rubinetto. Prima di poter essere reindossate devono essere sottoposte ad una pulizia intensiva con il prodotto specifico. È importante inoltre assicurarsi sempre che i prodotti non siano scaduti.

Attenzione al contatto tra lenti a contatto e...Acqua

Per il risciacquo delle lenti a contatto semirigide è possibile utilizzare acqua minerale naturale oppure una soluzione salina. Le lenti a contatto morbide invece devono sempre essere risciacquate con le soluzioni apposite.

Prodotti solari:

Le lenti a contatto non devono entrare in contatto con le creme solari per evitare che problemi di intollerabilità. Se dovesse esserci il contatto, bisogna procedere ad una pulizia intensiva delle lenti. Ideali in questo caso sono i prodotti specifici per l’eliminazione dei grassi.

Igiene:

Toccare le lenti sempre dopo aver lavato le mani. In viaggio si consiglia di lavare le mani più spesso. Controllare che i prodotti per la manutenzione delle lenti a contatti non vengano mai esposti a temperature eccessive.

Lenti a contatto anche nel deserto

Al contrario degli occhiali le lenti a contatto non si appannano in caso di forte umidità o di sbalzi di temperatura. Per questo motivo sono quindi ideali per il deserto oppure per zone ad alta umidità - ad esempio se ci si trova in zone tropicali. In ambienti caratterizzati da molta polvere si consiglia di indossare occhiali da sole con protezione laterale per evitare che eventuali corpuscoli entrino in contatto con le lenti a contatto.

Le lenti a contatto per essere sempre a galla

Le lenti a contatto possono essere utilizzate mentre si praticano sport acquatici. È comunque preferibile indossare anche degli occhialini da nuoto o una maschera da sub. Se ciò non fosse possibile, ricordarsi di chiudere gli occhi quando si va sott’acqua.

Il dizionario delle lenti a contatto

ENGLISH DEUTSCH FRANCAIS ESPANOL ITALIANO
rigid gaspermeable lenses (RGP) Formstabile Kontaktlinsen lentilles de contact rigides lentes de contacto permeables Lenti a contatto rigide
soft lenses Weiche Kontaktlinsen lentilles de contact souples lentes de contacto blandas Lenti a contatto morbide
soaking solution Aufbewahrungslösung solution de conservation soluciòn concervadora soluzione di conservazione
disinfection solution Desinfektionslösung solution de désinfection soluciòn desinfectante soluzione disinfettante
cleaning solution Reinigungslösung solution de nettoyage soluciòn de limpieza soluzione detergente
neutralising solution Neutralisierungslösung solution de neutralisation soluciòn neutralizante soluzione per la neutralizzazione
wetting solution Benetzungslösung solution d'humidification soluciòn humectante soluzione riumidificante
lens case Aufbewahrungsbehälter etui de lentilles envases conservadores contenitore portalenti
ophthalmologist Augenarzt oculiste oftalmòlogo oculista