Lenti a contatto notturne - correzione della vista durante il sonno

Le lenti a contatto notturne non vengono indossate di giorno. Si indossano di sera, prima di andare a dormire. Questo tipo di lenti corregge la vista durante la notte in modo che di giorno si veda perfettamente, senza lenti a contatto e senza occhiali. Durante la pratica di sport o di altre attività in cui indossare lenti a contatto o occhiali creerebbe un problema, è quindi possibile utilizzare come alternativa questo tipo di lenti. Il termine corretto è Ortocheratologia.

Le lenti semirigide notturne (lenti ortocheratologiche) sono in grado di modificare leggermente la forma della cornea. Questo tipo di lenti può quindi correggere miopie leggere o medie (fino a -5.00 diottrie). L’ortocheratologia viene praticata da più di 20 anni e negli ultimi anni è stata ulteriormente migliorata. Oggi rappresenta una vera e propria alternativa agli interventi chirurgici.

Le lenti notturne convincono con ottimi argomenti 

Le lenti notturne sono in grado di correggere la vista già dopo solo alcuni giorni. Bisogna però indossarle regolarmente ogni notte. Se non le si indossa la miopia torna così velocemente come era sparita. Un contattologo esperto in ortocheratologia sarà in grado di adattare la lente in modo ottimale. Svegliandosi di notte non sarà più necessario dover cercare gli occhiali al buio – un piccolo effetto positivo delle lenti notturne.

Miopia dei bambini – tutto sotto controllo? 

Negli ultimi tempi le lenti a contatto notturne vengono sempre più utilizzate per tenere sotto controllo la miopia dei bambini e degli adolescenti. Si cerca in tal modo di influenzare lo sviluppo della miopia in modo positivo, come provano diversi studi scientifici.