Pancake gestapelt

Quante lenti a contatto tollera l’occhio?

Oggi interrompiamo un po’ la nostra bella e tranquilla estate per parlare di un tema più serio. I brevi ma intensi temporali estivi, se li vogliamo chiamare così. Traggo spunto da un messaggio riportato un paio di giorni fa dai media.

Cosa è successo?

Una donna di 67 anni doveva essere operata all’occhio a causa di una forma avanzata di  cataratta. Non appena i medici hanno iniziato l’intervento, hanno scoperto un corpo estraneo nell’occhio della paziente. E un altro. E un altro. Infine, hanno rimosso dall’occhio un totale di 27 lenti giornaliere che si erano incollate formando una grande massa.

Twitter Post 27 Kontaktlinsen

 

Incredibile vero? Mi chiedo come la signora abbia potuto sopportare tutto questo per settimane (o addirittura mesi? - chi può saperlo). Con l’avanzare dell’età ci si abitua davvero ad avere dolori qua e là?  Io sono in crisi già quando una ciglia si infila tra la lente e l’occhio. E con una seconda lente sulla prima non avrei nulla da ridere. Ignorando il fatto che il pericolo di una grave infezione all’occhio aumenta a ogni lente in più o dimenticata. In realtà inizia già con la prima lente a contatto che viene tenuta per più di un giorno nell’occhio.

Pertanto oggi utilizzo l‘espressione “temporale chiarificatore” per riassumere le regole più importanti relativamente all’utilizzo delle lenti a contatto morbide.

Anche le lenti a contatto morbide devono essere sempre adattate.

Nonostante siano acquistabili liberamente al supermercato o presso i distributori automatici, le lenti a contatto non saranno mai semplici prodotti di uso quotidiano ma rientrano nella categoria “dispositivi medici” e devono quindi essere trattate di conseguenza. A riguardo sono importanti i consigli e i chiarimenti da parte di uno specialista di lenti a contatto precedentemente al primo utilizzo. Questa figura effettua misurazioni precise dell’occhio, analizza il film lacrimale e la struttura superficiale e, in base a questi dati, sceglie lenti a contatto appropriate. Fornisce indicazioni su come conservare e manipolare le lenti e gli intervalli in base ai quali sostituirle.

Ogni lente a contatto morbida normale non può essere indossata per più di un giorno.

E con “normale” intendo tutte le lenti che non vengono considerate esplicitamente lenti a contatto notturne. Quasi tutte le lenti a contatto appartengono a questa tipologia e sono pensate esclusivamente per rendere più bella la vita durante i nostri “momenti di attività”. Alla fine della giornata le lenti giornaliere vanno a finire nell’immondizia e le lenti mensili così come le lenti a contatto morbide personalizzate nei rispettivi contenitori con soluzione disinfettante.

Se volete indossare una lente a contatto per più giorni e notti, non dovete assolutamente farlo di vostra iniziativa. Per queste richieste esistono lenti a contatto in materiali speciali, come silicone idrogel, che sono altamente permeabili all’ossigeno e grazie alla loro forma e struttura forniscono agli occhi ciò di cui hanno bisogno anche di notte. Se siete interessati a questo tipo di lenti, rivolgetevi al vostro ottico di fiducia.

Frau schläft im Bett

Si può indossare al massimo una lente a contatto per occhio.

Una volta mi hanno chiesto se è possibile indossare due lenti a contatto di diversa gradazione una sopra l’altra per correggere il proprio difetto visivo. Secondo il principio: combinando -2,5 diottrie con -1 diottria si ottiene il risultato desiderato di -3,5 diottrie. Oppure, se non fosse possibile per la festa di Carnevale indossare una lente colorata senza gradazione su una lente incolore con correzione.

Queste domande mi turbano sempre perché mostrano come i ragazzi molto giovani siano disposti a sperimentare con i loro occhi. Dall’altro lato, mi sento quasi di nuovo rasserenata dal fatto che almeno si informano online prima di provare direttamente. Entrambe le combinazioni indicate ovviamente non sono realizzabili. Indifferente se siano colorate o meno, graduate o senza correzione: ogni occhio può tollerare al massimo una lente a contatto!

Pancake Augen

La donna con 27 lenti ha avuto infatti fortuna; è un miracolo che oltre a una temporanea infezione batterica significativa l’occhio non abbia riportato altre lesioni.

Il nostro temporale estivo finisce quindi bene. Vi siete rinfrescati? Allora faremo splendere nuovamente il sole al prossimo articolo del blog, promesso!